• Ingredienti per 8 persone
  • Per la frolla:
  • 200 gr di farina senza glutine per torte
  • 130 gr di burro
  • 150 gr di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci senza glutine
  • Per la crema:
  • 250 ml di latte
  • 2 tuorli
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 baccello di vaniglia
  • 1 cucchiaio di fecola di patate

La dieta senza glutine ormai non riguarda più solo celiaci e intolleranti, ma è un vero e proprio modo di curarsi attraverso l’alimentazione, in alcuni casi. Ecco perché imparare a utilizzare le farine senza glutine può essere utile, soprattutto quando non si vuole rinunciare a qualcosa di dolce e buono come una buona crostata alla crema.

Preparazione

  1. In una terrina versate la farina senza glutine, e al centro aggiungete il burro tagliato a tocchetti, lo zucchero, l’uovo e il lievito.
  2. Lavorate rapidamente con le mani, oppure con il mixer, fino a ottenere un impasto omogeneo.
  3. Formate una palla. avvolgetela in pellicola trasparente per alimenti e ponetela in frigorifero a raffreddare per mezzora.
  4. In un pentolino sbattete insieme tuorli e zucchero, poi incorporate la fecola e mescolate con cura.
  5. Aggiungete gradualmente il latte, sempre mescolando, e i semi di vaniglia estratti dal baccello (per estrarli incidete il baccello per il lungo con un coltello e raschiateli fuori con la punta della lama).
  6. Mettete il pentolino su fiamma moderata e mescolate con un cucchiaio di legno, fino a quando la crema inizierà ad addensarsi.
  7. Spegnete la fiamma e levate la crema, continuando a mescolare, ponendola su una graticola.
  8. Prendere la pasta frolla e dividetela in due parti, una il doppio dell’altra.
  9. Con la parte più consistente formate un disco, con l’aiuto di un mattarello.
  10. Imburrate una tortiera a cerchio apribile e stendetevi il cerchio di pasta.
  11. Con una parte della frolla rimasta ricavate un cilindro, con cui formerete il bordo della torta.
  12. Versate la crema al centro della torta, e decoratela a piacere con l’impasto rimasto.
  13. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa mezzora, sorvegliando la cottura.
  14. Fate raffreddare su una graticola e servite con una leggera spolverata di zucchero a velo.

Consiglio: a esclusione della farina speciale (certificata senza glutine) gli altri ingredienti normalmente non contengono glutine, ma se avete un ospite celiaco o intollerante fate attenzione alle marche di lievito e fecola, verificando nei siti dei produttori l’eventuale possibilità di contaminazioni.