Prepariamo una buonissima crostata utilizzando la frutta di stagione: pesche ed albicocche.

    Crostata di pesche ed albicoccheIngredienti per 8 persone:
    150 gr. di burro
    60 gr. di zucchero
    5 uova
    250 gr. di farina
    4 pesche e 10 albicocche
    100 gr. di burro ammorbidito
    50 gr. di farina di mandorle
    1 bustina di zucchero vanigliato
    2 cucchiai di maizena
    10 cl. di distillato di pesche
    1 cucchiaino di lievito per dolci

    Preparazione:
    Impastate su di un piano il burro a pezzetti, 30 gr. di zucchero, l’essenza di mandorle, 1 uovo, 250 gr. di farina e un pizzico di sale. Se necessario durante l’impasto aggiungete un pò d’acqua. Ottenuto un impasto omogeneo formate una palla, infarinatelo e mettetelo in frigo per 1 ora avvolto in alluminio. Frattanto, sbucciate le pesche e tagliate sia queste che le albicocche privandole del nocciolo. Tirate fuori dal frigo la pasta, stendetela su di un spianatoia, infarinatela e foderate una tortiera da 25 cm. di diametro anch’essa imburrata e infarinata. Bucherellate il fondo con una forchetta. Con i ritagli della pasta preparate dei nastri per guarnire la crostata. Distribuite, indi, nella tortiera la frutta alternando pesche e albicocche. Lavorate 100 gr. di burro con la farina di mandorle, e incorporatevi in seguito le tre uova una alla volta, quindi unite i 30 gr. di zucchero. Diluite la Maizena con il distillato di pesche e aggiungetelo al composto, mescolatelo per bene incorporando anche il lievito e versate il tutto nella tortiera. Adesso decorate la crostata con i nastri di pasta e spennellateli con dell’uovo battuto con dell’acqua. Infornate la crostata per 25/30 minuti in forno preriscaldato ad una temperatura di 200°. Lasciate raffreddare e servite.