• Ingredienti per 2 persone
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 40 gr di zucchero
  • 100 gr di farina
  • 1 cucchiaio di acqua fredda
  • 1 bustina di vanillina

I Dorayaki sono dei dolcetti tipici della tradizione giapponesi, composti da due frittelle molto molto simili a dei pancakes, solitamente unite da una crema di fagioli. In questa ricetta vi proponiamo una versione italianizzata, semplice ma allo stesso tempo golosa.

Preparazione de dorayaki all’italiana

  1. Ponete le uova in un recipiente alto e ampio, unite lo zucchero e mescolate utilizzando una frusta, fino ad avere un composto omogeneo.
    Dorayaki all'italiana
  2. A questo punto aggiungete il miele e continuate a mescolare con la frusta, quindi aggiungete la farina, la vanillina e il lievito sciolto nel cucchiaino di acqua fredda. Miscelate il tutto con cura, ottenendo una crema non troppo densa, liscia e sopratutto priva di grumi.
    Dorayaki all'italiana
  3. Fate riposare il composto in frigo per almeno 30 minuti, coprendo il recipiente con della pellicola da cucina.
    Trascorsi i 30 minuti, trasferite il recipiente al di fuori del frigo e fate scaldare una padella con fondo anti-aderente. Potete decidere di utilizzare una noce di burro in modo tale da esser sicuri che i Dorayaki non si attacchino al fondo della padella, ottenendo però un dolce un pò più pesante.
  4. Quando la padella si sarà scaldata a dovere, versate un cucchiaio del composto in modo da creare dei cerchi di circa 6 o 7 cm di diametro, distanziandoli l’uno dall’altro
  5. Vedrete che dopo qualche minuto le vostre frittelle cominceranno a gonfiarsi.
    Dorayaki all'italiana
  6. Fate cuocere da entrambi i lati.
  7. Dopo aver preparato tutte le frittelle, farcitele con la crema o la confettura che meglio preferite.
    Dorayaki all'italiana
  8. Fate aderire due frittelle l’una sull’altra.