Un bicchiere raffinato, una manciata di frutti di bosco che si mescolano con l’odore della menta peperita e il tocco di gelatina che rende eleganza al dessert, illuminandolo e donandogli un tocco di freschezza.

    Gelatina al moscato con frutti di boscoIngredienti per 4 persone:
    500 ml. di acqua fredda
    38 cl. di Moscato
    10 gr. di gelatina in fogli
    125 gr. di frutti di bosco
    4 foglie di menta

    Preparazione della gelatina al moscato con frutti di bosco:
    Premunirsi di un pentolino di dieci centimetri di diametro, di quattro bicchieri, di un bicchiere graduato e di due recipienti di piccole dimensioni.

    Riempite il bicchiere graduato con 500 ml. di acqua fredda e versatela in un recipiente insieme alle foglie di gelatina lasciandola ammollare per qualche minuto. Una volta raggiunto il grado ideale di ammollo, togliete la gelatina e strizzatela per bene. Versate tre cucchiai di Moscato e la gelatina strizzata nel pentolino e mescolate fino a farla sciogliere. Prendete, ora, l’altro recipiente e versate il composto ottenuto, al quale andrete ad aggiungere il restante Moscato.

    Sotto acqua corrente lavate accuratamente i frutti di bosco (volendo potete metterli a bagno qualche minuto in acqua e bicarbonato) e la menta e, una volta asciutti, adagiateli nel bicchiere. Infine, colate il composto di gelatina e Moscato (serve per l’estetica del piatto, onde evitare di ritrovarsi con antiestetici grumi di gelatina) e versatelo nei bicchieri. Fate riposare in frigorifero per almeno due ore prima di servire.

    Consiglio: Per una maggiore tenuta del gusto, potete lavare i frutti di bosco mettendoli a bagno in un recipiente con 2/3 di vino ed 1/3 di acqua, senza ulteriore risciacquo.