Il gelato al pistacchio su cialda croccante rimane sempre il must dell’estate. Un gusto che riporta con la mente al mare, alla Sicilia e ai carretti siciliani che girano per le strade vendendo i gelati più gustosi della penisola.

    Gelato al pistacchio su letto di fichi secchiIngredienti per 4 persone:
    Per il gelato: 20 cl. di latte, 1 tuorlo d’uovo, 40 gr. di zucchero semolato, 20 gr. di pasta al pistacchio, 1/2 baccello di vaniglia
    Per le cialde: 1/2 albume d’uovo, 25 gr. di miele, 50 gr. di zucchero a velo, 50 gr. di farina 0, 50 gr. di burro
    Per i fichi: 120 gr. di fichi secchi, 15 cl. di vino Marsala, 50 gr. di zucchero semolato

    Preparazione del gelato al pistacchio su letto di fichi secchi:
    In un tegame versate il latte assieme al baccello di vaniglia. A parte, in un recipiente, sbattete il tuorlo con lo zucchero, incorporate la pasta di pistacchio, unite gradualmente il latte mescolando con energia, e fate scaldare a fiamma bassa o a bagnomaria, fino a raggiungere 84° C di temperatura. A questo punto, lasciate raffreddare il preparato e fatelo mantecare nella gelatiera.

    Per la cialda lavorate il burro (già ammorbidito a temperatura ambiente) con lo zucchero. Unite, successivamente, i restanti ingredienti, fino ad ottenere una pasta morbida. Stendete con il dito o con il corso di un cucchiaio circa 40 grammi di impasto in una teglia foderata di carta da forno, dandogli una forma circolare. Cuocete l’impasto in forno a 170° C. Quando i dischi cominceranno ad acquisire una colorazione dorata, toglieteli dal forno, lasciandoli raffreddare per pochi secondi. Con una spatola staccate le cialde dalla carta e mettetele su uno stampino rovesciato, in modo che assumano una forma incavata.

    Per i fichi, infine, preparare uno sciroppo scaldando lo zucchero con il Marsala. Nel frattempo tagliate i fichi a cubetti e versateli nello sciroppo. Lasciate raffreddate il tutto.

    Servite il gelato nella cialda sul letto di fichi, decorate con un top di scaglie di cioccolato bianco e servite.

    Consiglio: Per mantenere intatta la croccantezza delle cialde, effettuarne la conservazione in una scatola di latta.