• Ingredienti per 8 persone
  • 1 kg di farina 00
  • 400 gr di zucchero
  • 5 uova, 100 gr di burro
  • 2 bustine di vanillina
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1/2 bicchiere di liquore all'anice
  • la buccia grattugiata di 2 limoni
  • codette di zucchero q.b.
  • zucchero a velo q.b.
  • 400 gr di miele, olio d'arachidi
  • frutta candita (Arancia, Cedro)

La pignolata è un dolce della tradizione Calabrese, molto simile agli struffoli. Viene preparata solitamente durante il periodo natalizio o a Pasqua, regalando emozioni uniche grazie alla sua bontà.

Preparazione della pignolata calabrese

  1. Create, con 1 kg di farina, una specie di vulcano sul piano su cui volete lavorare. Versate al centro del vulcano le uova, lo zucchero, la buccia grattugiata del limone, l’anice, la vanillina, il lievito e il burro precedentemente fatto ammorbidire a temperatura ambiente.
    Pignolata Calabrese
  2. Impastate a mano, portando gli ingredienti esterni verso il centro in modo da evitare che le componenti liquide scivolino via. Lavorate gli ingredienti finchè non avrete ottenuto una pasta elastica e poco appiccicosa. Se la pasta dovese risultare difficile da lavorare, aggiungete altra farina.
  3. A questo punto tagliate la pasta in pezzi di circa 100 g l’uno. Trasformate ogni pezzo in un bastoncino dello spessore di un dito. Tagliate ogni bastoncino in piccoli tocchetti, avendo cura di tagliarli tutti della stessa dimensione.
    Pignolata Calabrese
  4. Continuate così per tutta la pasta. Nel momento in cui tutti i tocchetti saranno pronti, mettete sul fuoco una pentola ampia con dentro l’olio di semi e portate a bollore. Quando l’olio avrà raggiunto la temperatura giusta, aggiungete le palline di pasta e lasciate cuocere finchè avranno assunto il tipico colore dorato. Poggiare la pignolata su carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso.
    Pignolata Calabrese
  5. Lasciate raffreddare la pignolata per circa 30 minuti.
    Pignolata Calabrese
  6. A questo punto scaldate il miele rendendolo più fluido e ricoprite interamente la pignolata, quindi aggiungete le codette di zucchero e la frutta candita.
    Pignolata Calabrese