Biancomangiare

Il biancomangiare è un delizioso dolce al cucchiaio siciliano d’influenza araba, e deve il suo nome al fatto che viene preparato con materie prime candide come il latte vaccino e l’amido per dolci, ai quali, a seconda della zona, vengono aggiunti altri ingredienti, e create altre varianti.
E’ una crema tipicamente usata o come dessert fresco come fine pasto, o preparato dalle nonne come merenda leggera proprio per la mancanza di uova.

Ingredienti per 3 persone:
  • 500 ml di latte
  • 100 gr di zucchero
  • 50 gr di amido
  • scorza di 1 limone
  • Per decorare:
  • cannella
  • mandole spezzettate

Procedimento:

    Biancomangiare

  1. In un pentolino mettete lo zucchero con l’amido.
  2. Aggiungete pian piano il latte, avendo cura con una frusta di sciogliere tutti i grumi.
  3. Mettete la scorza del limone e mescolate sul fuoco moderato finché non si sarà addensato e inizieranno i primi bollori.
  4. Prendete uno stampo da budino e bagnatelo con acqua per facilitare, quando si sarà raffreddato, la fuori uscita del budino. Versate la crema nello stampo e lasciate raffreddare. Ci vorranno circa 3 ore.
    Sformate in un piatto, spolverizzate con cannella e mandorle, e servite.
Vota questa Ricetta 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (5 voti, media: 4,40 su 5)
Loading...

Lascia un Commento