Cantarelle

Per chi non le conoscesse, le cantarelle sono un dolce povero della tradizione romagnola, veloce e adatto per diverse occasioni. Può essere infatti una gustosa soluzione per una colazione diversa dal solito, è adatto per una merenda o da preparare e servire in caso di una visita a “sorpresa” di amici, oppure come dessert a fine pranzo o cena. Quella proposta in questa ricetta è la farcitura base, ma può essere servito, ancora caldo, con della marmellata, miele o cioccolato, oppure, freddo, accompagnato anche a del buon gelato. Preparazione In una ciotola mischiate la farina col lievito, il pizzico di

Ingredienti per 2 persone:
  • 3 cucchiai colmi di farina
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino raso di lievito
  • acqua q.b.

Per chi non le conoscesse, le cantarelle sono un dolce povero della tradizione romagnola, veloce e adatto per diverse occasioni. Può essere infatti una gustosa soluzione per una colazione diversa dal solito, è adatto per una merenda o da preparare e servire in caso di una visita a “sorpresa” di amici, oppure come dessert a fine pranzo o cena. Quella proposta in questa ricetta è la farcitura base, ma può essere servito, ancora caldo, con della marmellata, miele o cioccolato, oppure, freddo, accompagnato anche a del buon gelato.

Preparazione

  1. In una ciotola mischiate la farina col lievito, il pizzico di sale e il cucchiaino di zucchero. Come ultimo ingrediente l’acqua, a temperatura ambiente e di un quantitativo giusto affinché l’impasto risulti piuttosto liquido. Una raccomandazione: l’acqua va aggiunta a filo e continuando a mescolare bene affinché non rimangano grumi nell’impasto. Nel caso, schiacciateli bene così che spariscano.
  2. Mettete una padellina antiaderente sul fuoco e regolare la fiamma al minimo. Quando sarà ben calda, con l’aiuto di un cucchiaio iniziate a preparare le nostre cantarelle. Versate il contenuto di un cucchiaio alla volta, nella parte centrale del padellino e lo stendiamo appena così da formare un cerchio. Considerate mezzo minuto, quindi girate e cuocete dall’altra parte per un altro mezzo minuto. La cantarella è pronta.
  3. Per la farcitura, spolverizzare con altro zucchero.
Vota questa Ricetta 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...

Lascia un Commento