Cantarelle

Per chi non le conoscesse, le cantarelle sono un dolce povero della tradizione romagnola, veloci e adatte per diverse occasioni. Possono essere infatti una gustosa soluzione per una colazione diversa dal solito, e adatte per una merenda o da preparare e servire in caso di una visita a “sorpresa” di amici, oppure come dessert a fine pranzo o cena. Quella proposta in questa ricetta è la farcitura base, ma possono anche essere servite, ancora calde, con della marmellata, miele o cioccolato, oppure, fredde, accompagnate anche a del buon gelato.

Ingredienti per 15 cantarelle:
  • 200 gr di farina di mais
  • 200 gr di farina bianca
  • 500 ml di acqua
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di bicarbonato
  • olio evo q.b.
  • zucchero semolato q.b.

Procedimento:

    Cantarelle

  1. In una ciotola inserite le due farina, il sale ed il bicarbonato,
  2. aggiungete l’acqua,
  3. e con una frusta mescolate in modo da non avere grumi,
  4. fino ad ottenere una pastella fluida.
  5. Cantarelle

  6. Versate due cucchiai di pastella per cantarella, in una padella antiaderente resa rovente e unta con olio con l’aiuto di un foglio di scottex,
  7. quando saranno dorate, girartele. Man mano che saranno pronte, disponetele in un piatto e conditele, ancora calde, con un filo di olio evo ed abbondante zucchero da entrambi i lati.
    Questa è la ricetta tradizionale, ma possono essere farcite anche con miele, marmellata o nutella.
Vota questa Ricetta 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (10 voti, media: 4,70 su 5)
Loading...

Lascia un Commento