Babà al rum

Il babà è un dolce da forno a pasta lievitata con lievito di birra, tipico della pasticceria napoletana, forse è proprio il più famoso. E’ un dolce soffice e liquoroso che si presenta nel formato classico da 5-6 cm, o in versione “torta” come quella che vi presentiamo noi. Prepararlo a casa sembra difficoltoso, ma basta seguire gli step descritti in basso per ottenere facilmente un buon babà e stupire i vostri ospiti.

Ingredienti per 8 persone:
  • Per il babà:
  • 300 gr di farina manitoba
  • 5 uova
  • 70 gr di burro
  • 6 gr di lievito di birra disidratato
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • Per la bagna:
  • 1 litro di acqua
  • 400 gr di zucchero
  • 400 ml di rum
  • scorza di limone
  • Per decorarlo:
  • panna fresca da montare
  • zucchero a velo
  • frutta di stagione

Procedimento:

    Babà al rum

  1. In una ciotola capiente mettete il lievito, lo zucchero e un cucchiaio di acqua fredda, ed aspettate due minuti finché il lievito disidratato si attivi.
  2. Aggiungete la farina e le uova, ed iniziate ad impastare, o con una planetaria, o con i ganci di un frullino elettrico.
  3. Successivamente aggiungete il burro ed impastate.
  4. Infine aggiungete il sale e continuate ad impastare per almeno 15 minuti, finché risulterà un composto omogeneo e levigato.
  5. Babà al rum

  6. Imburrate e infarinate uno stampo alto col buco del diametro circa di 20 cm, mettete l’impasto, e lasciate lievitare dentro il forno chiuso per almeno 3 ore, e comunque fin quando l’impasto colmerà tutto lo stampo. Infornate in forno statico preriscaldato a 180° per circa 40 minuti. Una volta cotto, sformate e lasciatelo raffreddare su di una gratella.
  7. Prepariamo la bagna, mettete sul fuoco un pentolino con l’acqua, lo zucchero, la scorza del limone, e portate a ebollizione. Aspettate che si raffreddi leggermente, aggiungete il rum in modo che non evapori, e chiudete con un coperchio.
  8. Versate la bagna in una ciotola capiente, ed immergetevi il babà in modo da inzupparlo bene su tutti i lati, sopra e sotto.
  9. Una volta inzuppato bene, mettetelo su di una gratella, con un vassoio sotto, per far gocciolare il liquido in eccesso.
    Se volete potete lucidarlo spennellandolo con gelatina di albicocche.
    Adagiate sul piatto da portata e decorate con panna montata e frutta di stagione.
Vota questa Ricetta 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (8 voti, media: 4,88 su 5)
Loading...

1 Commento

  1. Vera

Lascia un Commento