Cassata al forno

Ancor più antica della famosa cassata siciliana ricca di pasta reale, è la cassata al forno. Un dolce tipico siciliano, e ancor di più palermitano, che non può mancare nelle tavole durante il pranzo pasquale, ma che viene proposta tutto l’anno nelle pasticcerie. Il suo nome deriva dall’arabo, esattamente dal termine qas’at, traducibile nell’italiano “bacinella”, “catino”, da qui la sua forma rotonda. E’ un dolce con un ripieno generoso di ricotta e scaglie di cioccolato racchiuso, prima, da uno strato di soffice pan di spagna e, nella parte superiore, da uno strato di croccante pasta frolla.

Ingredienti per 10 persone:
  • Per il pan di spagna:
  • 2 uova
  • 50 gr di zucchero
  • 50 gr di farina
  • Per la frolla:
  • 500 gr di farina 00
  • 200 gr di zucchero
  • 200 gr di strutto (in alternativa burro)
  • 2 uova
  • 1/2 bicchierino di vino Marsala
  • la scorza di un limone grattugiata
  • 5 gr di ammoniaca per dolci (in alternativa ½ bustina di lievito per dolci)
  • Per la crema:
  • 1 kg di ricotta di pecora
  • 150 gr di zucchero a velo
  • ½ cucchiaino di cannella in polvere
  • 100 gr di gocce di cioccolato

Procedimento:

    Cassata al forno

  1. Mettete la ricotta dentro un colino a rete fitta coperto da pellicola e fate riposare in frigo per una notte, in modo da far perdere tutto il siero alla ricotta.
  2. Sbattete le uova a temperatura ambiente (se sono fredde riscaldatele immerse in acqua tiepida) insieme allo zucchero per 10/15 minuti finché il composto risulta come montato.
  3. Aggiungete la farina setacciata, con movimenti dall’alto verso il basso per non smontare l’impasto.
    Rivestite una piccola teglia, preferibilmente rettangolare, con carta forno (non è importante la forma che otterremo in quanto il pan di spagna sarà tagliato in striscioline), versate l’impasto al suo interno, ed infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 20/30 minuti, finché il pan di spagna non risulterà dorato e lo stecchino asciutto al tatto.
  4. Per la frolla, in una ciotola inserite tutti gli ingredienti, la farina, lo zucchero, lo strutto, le uova, la scorza del limone, l’ammoniaca e il marsala.
  5. Cassata al forno

  6. Impastate tutto fino ad ottenere una palla liscia e omogenea che chiuderete con della pellicola e farete riposare in frigo per almeno 30 minuti.
  7. Setacciate la ricotta, aggiungete lo zucchero a velo, la cannella e le gocce di cioccolato.
  8. Tra due fogli di carta forno stendete poco più di metà di frolla.
  9. Rivestite una teglia del diametro di 26 cm, precedentemente imburrata e infarinata, facendo attenzione che i bordi siamo interamente rivestiti di frolla, in modo da poter contenere tutti gli strati interni della cassata.
  10. Cassata al forno

  11. Tagliate a striscioline il pan di spagna.
  12. E rivestite tutto il fondo della teglia.
  13. Versate la ricotta.
  14. E ricoprite con le strisce di pan di spagna.
  15. Cassata al forno

  16. Stendete la rimanente frolla sempre tra i due fogli di carta forno, coprite la cassata, e incidete con dei taglietti.
    Infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti, e fate raffreddare.
  17. Sformate e posizionate su di un piatto da portata, la parte superiore sarà il fondo. Ritagliate delle piccole strisce di carta forno per ricreare i tipici rombi della cassata, spolverizzate con zucchero a velo e cannella.
Vota questa Ricetta 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (7 voti, media: 4,57 su 5)
Loading...

Lascia un Commento